fbpx
Nera

Gli resta la mano incastrata in un tritacarne, trasportato al Cannizzaro

Questa mattina, poco dopo le 11,30, una squadra di vigili del fuoco del Comando Provinciale di Catania è entrata in sala operatoria al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cannizzaro di Catania.

L’ingresso in sala operatoria è stato richiesto dagli stessi medici per intervenire sulla mano di un 42enne di Mascali.

Il pollice della sua mano destra era rimasto, infatti, incastrato nell’imboccatura di un tritacarne da cucina. Si tratta per la precisione di una macchina per passare il pomodoro.

I vigili del fuoco, dopo aver indossato i camici sterili e sotto il diretto controllo dei medici di guardia, hanno rimosso il tritacarne e consentito al personale sanitario di intervenire in modo appropriato sulla mano del malcapitato.

 

 

EF.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button