Nera

Giro di vite contro parcheggiatori e venditori abusivi

Giro di vite contro parcheggiatori e venditori abusivi. Durante i vari controlli sono state elevate multe per 15mila euro

I controlli della polizia si sono svolti alla Scogliera e nei quartieri Picanello e Canalicchio. Gli agenti del commissariato Borgo Ognina, insieme alla guardia di finanza e alla polizia locale, hanno sanzionato diversi parcheggiatori abusivi: a uno di questi è stato inflitto l’ordine di allontanamento.

Molti i posti di blocco durante  i quali sono state identificate 49 persone e controllati 17 veicoli; sono state contestate numerose infrazioni al Codice della Strada e sono stati effettuati 338 controlli automatizzati di targhe. Sono stati sequestrati auto e motocicli, ritirate diverse carte di circolazione e controllati dieci detenuti agli arresti domiciliari.

Controlli alle attività abusive

Controlli anche per varie attività commerciali abusive che agiscono totalmente in nero: sono stati contestati cinque illeciti amministrativi per esercizio di attività di autoriparatore senza autorizzazione, per vendita di ortofrutta senza autorizzazione e senza requisiti professionali e, infine, per occupazione di suolo pubblico.

Nel corso delle operazioni, sono stati controllati 4 esercizi commerciali e irrogate sanzioni per la mancata emissione dello scontrino fiscale e per l’omessa istallazione del misuratore fiscale. Sequestrata anche l’attrezzatura di un’officina di autoriparazioni, utilizzata dal titolare in modo del tutto illegale, installata all’interno di un garage privo dei requisiti necessari.

In ultimo, è stato sequestrato un ingente quantitativo di ortofrutta, che è stato devoluto in beneficienza alla Caritas Diocesana di via Vittorio Emanuele e all’Istituto Madonna della Provvidenza di via della Concordia, a Catania. In questo caso, sono state comminate sanzioni pecuniarie pari ad un importo di 15 mila euro.

DS

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.