fbpx
CronachePrimo Piano

Giro di calcio scommesse in Lega Pro: tre arresti

Un articolato e proficuo giro di calcio scommesse tra le competizioni calcistiche di Lega Pro.

È quanto emerso dall’inchiesta condotta dalla Procura distrettuale di Catania. Le investigazioni della Polizia Postale, infatti, hanno permesso di disarticolare un’organizzazione criminale dedita alle frodi sportive in alcune partite di Lega Pro. Al momento, la polizia ha arrestato tre soggetti per i quali il Gip ha disposto gli arresti domiciliari.

Gli arrestati sono Andrea Leanza 30 anni, titolare di un centro scommesse, Rosario Cavallaro 39 anni, dipendente di una ditta privata. Ma spicca anche il nome di Giordano Maccarrone, 29 anni, ex calciatore del Bisceglie. Quest’ultimo rappresentava il vero e proprio artefice dell’alterazione delle partite. Maccarrone che all’epoca giocava nella squadra pugliese, si impegnava ogni qualvolta a manipolare l’esito degli incontri calcistici, il numero di “corner” e di espulsioni. Gli incontri “falsificati” dello scorso campionato sarebbero Trapani-Bisceglie,  Rende-Bisceglie e Bisceglie-Sicula Leonzio.

Le scommesse, inoltre, avveniva su una piattaforma estera al fine di evitare coinvolgimenti nelle possibili indagini. In corso perquisizioni e sequestri.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker