fbpx
Nera

Girava a torso nudo con due coltelli in mano, arrestato nigeriano

Un uomo di colore si aggirava in via Archimede a torso nudo e brandendo due coltelli.

Ieri sera un poliziotto libero da servizio aveva segnalato, alla sala operativa della Questura, la presenza dell’uomo per paura che potesse commettere qualche atto violento.

Inviate sul posto due Volanti, lo straniero si è accorto degli agenti e si è dato immediatamente alla fuga. L’inseguimento è durato per qualche centinaio di metri, fino a quando l’uomo è stato accerchiato e bloccato.

Una volta fermato il fuggitivo, i poliziotti sono riusciti a togliergli i coltelli dalle mani. L’uomo, mentre veniva ammanettato, ha cercato di colpire gli agenti con pugni e calci.

Il nigeriano Ogbeide Errhauyi di 32 anni, come è stato identificato, è accusato dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti e strumenti atti ad offendere. Inoltre il 32enne era destinatario di un decreto di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal Prefetto di Catania.

L’uomo è stato portato in Questura dove è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa della convalida dell’arresto.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button