fbpx
CronachePrimo Piano

Gira per Giarre con un revolver: arrestato 72enne

Si aggirava per le vie del centro storico di Giarre con un revolver a tamburo: il protagonista di questa insolita storia è un 72enne del posto, Giuseppe Arrigo, arrestato con l’accusa di detenzione di arma da sparo clandestina.

Nei pressi di piazza Mazzini, gli agenti di una pattuglia hanno notato un uomo che, alla vista degli stessi, si nascondeva dietro le auto parcheggiate. Lo strano atteggiamento da parte dell’anziano ha insospettito i militari che hanno proceduto a fermarlo e perquisirlo. Così i carabinieri hanno rinvenuto, con grande sorpresa, una pistola revolver a tamburo cal. 38 con cinque cartucce già inserite, avente la marca e la matricola abrasa nonché altre cinque cartucce di riserva.

Il 72enne non ha saputo dare spiegazioni circa l’origine dell’arma, chiudendosi in assoluto silenzio. Disposti gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Al momento sono in corso delicate indagini da parte dei carabinieri.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button