fbpx
Cronache

Giornata mondiale del clima

In tantissime città nel mondo, oggi 15 marzo 2019, si stanno svolgendo manifestazioni in favore dell’ambiente. Le iniziative a livello mondiale partono dal movimento internazionale di giovani e studenti “fridaysforfuture”, nato per sollecitare una maggiore attenzione su clima e l’ambiente e per chiedere ai decisori politici misure concrete contro i cambiamenti climatici salvaguardando il futuro delle nuove generazioni.

Friday for Future

Il movimento Friday for Future è partito da una studentessa svedese di 15 anni, di nome Greta Thunberg. La ragazza, con i suoi interventi presso il Forum Economico di Davos e la conferenza ONU sul clima di Katowice ha ispirato la protesta. La giovane dallo scorso 20 agosto ha iniziato a scioperare ogni venerdì di fronte al parlamento di Stoccolma chiedendo che le istituzioni competenti in particolare, e tutta l’umanità in generale, prestassero maggiore importanza al problema climatico. A tale riguardo, gli scienziati hanno già ammonito sulla necessità di ridurre le emissioni di gas serra del 50% al 2030 per eliminarle del tutto entro il 2050.

I rischi per il clima

Non farlo comporterebbe un aumento della temperatura globale media di oltre 2°C, che avrebbe impatti devastanti sugli ecosistemi naturali da cui l’umanità intera dipende. La politica si è impegnata con l’Accordo di Parigi del 2015, ma nel dicembre del 2018 a Katowice non si è riuscito a raggiungere un accordo soddisfacente. Con le politiche attuali abbiamo un’alta probabilità di sfondare abbondantemente i 3°C e senza alcuna politica climatica anche i 5°C.

Gli scioperi per il clima

Con il Global strike for climate si vuole chiedere ai governi di tutto il mondo un’inversione di rotta nelle politiche di tutela dell’ambiente. Ma non solo: importante è l’impegno di giungere in tempi brevi ad eliminare ogni emissione nociva per il clima.

La manifestazione anche a Catania

A Catania si è percepito il clima di mobilitazione e protesta generale con il corteo partito alle ore 9 in via Etnea, in prossimità della Villa Bellini. Nella nostra penisola le principali manifestazioni hanno avuto luogo a Palermo, Catania, Caltanissetta, Enna, Agrigento, Ragusa, Siracusa, Corleone, Capo d’Orlando e Scicli.

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker