fbpx
CronacheSenza categoria

Gioco d’azzardo, sala giochi abusiva a Palagonia

Sequestrate 17 macchinette e più di 2mila euro nelle cambiamonete

I Carabinieri della Stazione di Palagonia molto attivi sulla lotta contro la ludopatia

Il gioco d’azzardo rientra tra le indagini nell’ambito di un servizio per il controllo dei locali pubblici autorizzati all’esercizio dell’attività di scommessa. I militari hanno effettuato una serie di ispezioni coadiuvati da personale dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.

Negli ultimi tempi i Carabinieri registravano l’aumentare delle lamentele di mogli e madri di cittadini caduti nel giogo delle macchinette

La ludopatia ormai è una malattia riconosciuta. Tale patologia rende l’affetto incapace di resistere nel gettare via i propri soldi. Allo stesso tempo devasta affetti e solidità famigliare.

Un tale pericolo non può passare inosservato ai Carabinieri che si attivano immediatamente per indagare. Giungono così in uno di questi famigerati locali in cui si esercita il gioco d’azzardo senza autorizzazioni. Hanno sequestrato 17 apparecchi elettronici da gioco. All’interno delle macchine cambiamonete erano presenti 2630 euro.

Ispezionando più a fondo hanno evidenziato come gli apparecchi fossero privi di nulla osta e autorizzazione. Nessuna targhetta identificativa per apparecchi che non rispondevano neanche alle caratteristiche tecniche necessarie.

Il proprietario è sotto la responsabilità dell’Autorità Giudiziaria per esercizio del gioco d’azzardo.

A suo carico una sanzione di 200mila euro.

AP

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker