fbpx
Obituary

Addio a Gigi Safiotti, storico dirigente Cgil

È morto oggi Gigi Safiotti, dirigente storico della CGIL,a causa di una lunga malattia. Componente del Direttivo Provinciale della CGIL e del Direttivo Regionale dello SPI- CGIL, era stato in Segreteria di importanti categorie, prima fra tutte la FLAI – CGIL.

In molti lo ricordano come “un uomo di sinistra sincero e schietto da sempre impegnato nella attività sindacale a difesa dei deboli”.
Da componente del Coordinamento cittadino del PD non ha mai lesinato il proprio apporto, anche critico, alla vita del partito.

I funerali si terranno domani alle 13,30 presso la Basilica di S. Sebastiano di Acireale.

Parole sincere e commosse di cordoglio anche sulla sua bacheca facebook

“Lo era, sindacalista. E faceva bene questo lavoro. Ma dal volto umano e sorridente. Il suo sorriso sornione non potrò mai dimenticarlo. Figlio di un maresciallo dei carabinieri serbava nel cuore il culto dell’onesta e della schietta semplicità”.

“Chi lo conosceva lo ricorderà con affetto. La sua onestà intellettuale, la sua grinta. Anche se nel dolore della malattia nell ultimo periodo gigi non ha rinunciato al contattarmi per avere aggiornamenti o un semplice scambio di vedute sulla politica. Lo ricorderò sempre per la tenacia che possedeva, l energia animosa dei suoi discorsi. Nella sua dimestichezza nell analisi dei processi storici, nella sua semplicità, nella sua esperienza porterò il suo ricordo.”

DS

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button