fbpx
Politica

Gibiino (FI): “Turismo siciliano messo a rischio dai migranti”

Il senatore di Forza Italia, Vincenzo Gibiino, presidente dell’Osservatorio parlamentare sul mercato immobiliare, attacca la gestione degli hotspot.

“Tra hotspot al collasso, centri d’accoglienza stracolmi e mal gestiti e migranti che dopo avere ricevuto il foglio di via rimangono clandestini in Sicilia, senza che nessuno più si curi di loro, la situazione è purtroppo esplosiva – spiega il senatore – La sgangherata gestione romana dei migranti, che ci penalizza da sempre, rischia di fare perdere alla nostra terra una chance importante.”

“Il fiume in piena di migranti che raggiunge ormai senza sosta la Sicilia e una gestione caotica dell’emergenza da parte del governo nazionale – dichiara –  rischiano di minare le stagioni turistiche eccezionali, che vedono giungere nelle nostre località i vacanzieri orfani delle mete mediterranee considerate oggi non più sicure. Un’occasione, per la nostra Isola, di mostrarsi al meglio, di fidelizzare un flusso internazionale importante e di siglare accordi per i prossimi dieci anni con tour operator specializzati. Palazzo Chigi – conclude –  abbia lo stesso rispetto per l’Isola che riserva a Venezia, Firenze o alla costiera amalfitana e non si macchi della colpa di mortificare la nostra economia”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button