fbpx
CronacheNews

Giarre: picchia l’anziana madre per estorcerle 10mila euro, arrestato

Tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia le accuse a carico di un 44enne di Giarre (CT), già gravato da precedenti penali, che, ieri mattina, esigendo una presunta eredità (10.000 euro la parte reclamata) non ha esitato a picchiare la madre 80enne.

Ad intervenire nell’abitazione della donna sono stati i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Giarre che, allertati  dai  vicini di casa. I militari hanno fatto irruzione in casa riuscendo, dopo una breve colluttazione, ad arrestare l’uomo mentre si accaniva ancora contro la madre.

La donna, trasportata in ambulanza all’Ospedale di Acireale (CT), è stata medicata e giudicata guaribile in una ventina di giorni per un trauma alla mandibola destra. Lo stesso ospedale, come accertato dai Carabinieri, che il 13 maggio scorso l’aveva curata per altre lesioni procuratele dallo stesso figlio e non denunciate per paura.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a Catania.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker