fbpx
CronacheNeraNewsNews in evidenza

Generale dei carabinieri muore durante una battuta di pesca subaquea

Entra in acqua per fare il bagno e non riemerge. E’ morto così il generale dei Carabinieri in pensione Salvatore Nicotra di Catania. Sembra che l’uomo si fosse immerso per visitare le acque di Scalo Vecchio, a Linosa, quando non è più riemerso.

Il corpo è stato ritrovato e restituito alla famiglia, dai sub dell’associazione “Sub terra ferma Di Vinci” di Linosa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della zona.

La causa più probabile è che il generale, 80enne,  che era solito frequentare il posto e che in quel momento si trovava lì in vacanza, sia stato colpito da un malore improvviso che non gli ha permesso di riemergere per chiedere aiuto.

Secondo alcuni testimoni, sembra che le cime siano state trovate aggrovigliate e avrebbero impedito a Nicotra di risalire, quando mancavano appena 20 cm dalla superficie.

Il generale era solito andare a pesca in apnea ogni mattina, come raccontano alcune persone del posto. Uno dei suoi obiettivi sembra fosse un polpo e, raccontano, la mattina sembra abbia detto: “O lo uccido io, o mi uccide lui”.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button