fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermo

Fermato boss e scoperto maxi traffico di droga tra Gela, Palermo e Catania

E’ stato arrestato a Gela il nuovo reggente del clan Emmanuello di Cosa nostra. Si tratta di Gianluca Pellegrino.

L’uomo è stato fermato nell’ambito di un’operazione condotta durante la notte dalla Squadra Mobile di Caltanissetta, che ha eseguito 16 misure di custodia cautelare, una delle quali in carcere, 9 ai domiciliari e altre 6 con obbligo di firma.

Sgominato anche un vasto traffico di sostanze stupefacenti. La droga arrivava soprattutto da Catania e Palermo ed era destinata ai luoghi della movida gelese.

Veniva immessa sul mercato grazie anche ad alcuni buttafuori che lavoravano nei locali notturni della città. Per tutti l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti. Pellegrino deve rispondere anche di associazione mafiosa.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button