fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

G7 di Taormina: arriva la coppola della discordia

Polemiche per un’immagine tesa a pubblicizzare il G7 di Taormina.

Nella locandina, poi rimossa, si vede un uomo con una coppola e sguardo da padrino che osserva una donna.

Il rimando allo stereotipo del siciliano mafioso è evidente, sono tante le critiche, anche se c’è chi dice che si tratta solo di una coppola.

Dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, all’aurodeputata Michela Giuffrida le reazioni politiche non sono mancate, ad intervenire pure esponenti della comunità LGBT, tuttavia è bene notare che sullo stereotipo del siciliano “coppolaro” si è sempre giocato.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button