fbpx
NeraPrimo Piano

Furto di ottone al cimitero di Aci Catena, lapidi distrutte

Atti vandalici al cimitero di Aci Catena, lapidi in frantumi

Atti vandalici al cimitero di Aci Catena volti all’ennesimo furto, questa volta di ottone.

Sarebbe avvenuto nella notte il furto di ottone al cimitero di Aci Catena. I responsabili del fatto deprecabile hanno rubato porta vasi e porta foto. Per mettere in atto il furto ci sarebbero andate di mezzo alcune lapidi che sono state distrutte.

È presumibile che in questo caso le tombe del cimitero siano state prese di mira per la notevole presenza di corredi in ottone. L’ottone, al contrario di quanto si può credere, seppur sembri materiale privo di valore, è una lega ossidabile formata da rame. Pertanto, una volta sciolto, acquista un grande valore.

Non trattandosi della prima rapina ai danni del cimitero, cresce sempre più la rabbia dei catenoti che si domandano perché il sindaco non abbia ancora preso provvedimenti.
La polemica sfocia anche sui social in cui molti utenti, nel gruppo facebook ‘Sei di Aci Catena se’, una volta appresa notizia, commentano furiosamente.

Il cimitero, per il momento, secondo quanto disposto sino ad ora, rimarrà chiuso sine tempore.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker