fbpx
Cronache

Fsi-Usae: firmato accordo per incentivi Covid al personale sanitario

Calogero Coniglio, Segretario Regionale della Fai-Usae Sicilia, Federazione Sindacati Indipendenti, informa che: «Operatori sanitari, infermieri, tecnici, medici e personale Seus 118 della Regione Siciliana riceveranno un bonus fino a 45 euro per turno e fino a 1.000 euro per condizioni di lavoro come riconoscimento concreto e tangibile dell’impegno di questi mesi nella lotta al Covid-19. L’indennità infettivologica, inoltre, si estenderà a tutto il personale sanitario fino al 31 luglio 2020».

L’informativa del segretario regionale, arriva, immediatamente, l’accordo sottoscritto, stamane, in piazza Ottavio Ziino, a Palermo, in presenza dell’Assessorato regionale della Salute e i rappresentanti sindacali del personale del Comparto e della Dirigenza Medica. «I premi, distribuiti in tre fasce di rischio: alta, media e bassa intensità, hanno visto la sinergia tra le Organizzazioni Sindacali e l’Assessore regionale della Salute Ruggero Razza, nonché i componenti dello staff dell’assessorato regionale Mario La Rocca, Giuseppe Liberti, Daniele Sorelli e Gaspare Noto» continua Coniglio.

 

«Sono 35.964.465 le somme previste dai decreti, Fsi-Usae ha lottato affinché si assegnassero proporzionalmente»

 

L’impegno di Fsi-Usae nei confronti dei lavoratori, porta alla distribuzione, in proporzione, delle somme previste dai decreti del governo nazionale, in totale 35.964.465€, finalizzate, quindi, a premiare il personale coinvolto nell’emergenza epidemiologica e sanitaria legata al Coronavirus. «La Fsi-Usae Sicilia-prosegue il segretario regionale- ha lottato per assegnare le quote anche al restante personale impiegato nei reparti e nei servizi non adibiti a Covid-19 della regione che continua a rischiare ogni giorno»

«La competenza, la passione, la professionalità e l’umanità dimostrate dal personale sanitario – sottolineano i componenti della Segreteria Regionale Fsi-Usae- sono valori indelebili. Un riconoscimento economico, pertanto, è necessario per gli operatori sanitari e per il lavoro straordinario e per quello che stanno facendo ogni giorno in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19».

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker