fbpx
CronachePrimo Piano

Accoltella il fratello per problemi economici: arrestato 48enne

Accoltellato dal fratello a causa di incomprensioni di natura economica. Con questa accusa, il 48enne Roberto Francardo, è ritenuto responsabile di tentato omicidio.

Alcuni cittadini avevano contattato il 112 NUE riferendo che, all’incrocio tra la via Palermo e la via Carlo Pisacane, un uomo era stato ferito a coltellate. Giunti sul posto, i militari hanno riscontrato effettivamente la presenza sull’asfalto di un paio di occhiali intrisi di sangue ma non la vittima. Quest’ultima, infatti, si trovava già  al pronto soccorso del Policlinico di Catania.

L’uomo aggredito ha raccontato agli agenti intervenuti come tra fratelli erano ormai frequenti le liti per problemi economici e che nella mattinata, nell’ennesimo tentativo di dirimerli, si era recato a casa del fratello Roberto. Il 48enne, però non era dello stesso avviso. Al suo arrivo infatti, appena egli era sceso dalla propria autovettura, gli si lanciava contro brandendo un coltello e sferrandogli un fendente che lo ha attinto nella zona giugulare sinistra.

Nonostante la ferita, quindi, la vittima si era poi recata da un terzo fratello, la cui abitazione è poco distante, che lo ha immediatamente trasportato al pronto soccorso. Qui, i medici gli avevano diagnosticato una ferita lacero-contusa margine mandibola sinistra e diverse fratture con una prognosi di 30 giorni.

Acquisite tali informazioni i militari si sono recati presso l’abitazione di Roberto Francardo. L’uomo, nel tentativo di cancellare le macchie di sangue sulla tuta, aveva infilato i vestiti in lavatrice. Incastrato, gli agenti lo hanno arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker