fbpx
Nera

Fratelli spacciano marijuana in casa

Ieri pomeriggio i militari della Stazione Carabinieri di Biancavilla (CT), traevano in arresto in flagranza di reato due fratelli G.P. 19enne, in atto sottoposto agli arresti domiciliari e G.A. 24enne entrambi del posto.

Durante un servizio antidroga i militari operanti notavano il 19enne fuori dalla propria abitazione, che alla vista dei Carabinieri rientrava precipitosamente in casa con il fratello maggiore.

Insospettiti dal comportamento dei due, i militari procedevano a una perquisizione personale e domiciliare nel corso della quale venivano rinvenuti un involucro in cellophane contenente sostanza stupefacente tipo marijuana di grammi 10, 12 involucri di carta stagnola contenente sostanza stupefacente tipo marijuana del peso complessivo di grammi 10, 14 involucri di cellophane termosaldato contenenti sostanza stupefacente tipo di cocaina del peso complessivo di grammi 3, la somma in contanti di euro 160,00 in banconote di vario taglio, riconducibile all’attività di spaccio.

La sostanza stupefacente ed il danaro sono stati sequestrati, mentre i due fratelli sono stati posti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’A.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button