fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Francesco Corallo: in manette il catanese re delle slot machine

Francesco Corallo, ovvero il principale imprenditore internazionale delle slot machine e re dei casinò e l’ex parlamentare Amedeo Laboccetta sono stati arrestati nell’ambito di un’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

Gli arresti, avvenuti anche all’estero, sono stati eseguiti dallo Scico della Guardia di Finanza in contemporanea a perquisizioni in numerosi stati (Antille Olandesi, Regno Unito, Canada e Francia) e sequestri di numerosi beni e conti correnti per centinaia di milioni di euro.

L’inchiesta della magistratura romana riguarda un’associazione per delinquere transnazionale che riciclava in tutto il mondo i proventi del mancato pagamento delle imposte sul gioco on-line e sulle video-lottery.

Francesco Corallo è un imprenditore catanese figlio d’arte: suo padre, Tanino, fondò un casinò ai Caraibi.

Corallo possiede circa un terzo del gioco d’azzardo legale in Italia.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker