fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Frana autostrada, Faraci (Cas): “Autostrada continuamente monitorata”

“Dipendesse da noi, la corsia sarebbe già ripristinata entro un mese”. E’ quanto dichiara Rosario Faraci, presidente del Cas in merito alla recente frana che ha bloccato l’autostrada Catania-Messina, dividendo ulteriormente la Sicilia. Al momento, la Catania-Messina  è aperta ad unica corsia a doppio senso di marcia.

“Avevamo già chiesto di monitorare il costone interessato, soprattutto in vista delle previste piogge, ma il tempo non lo ha concesso”. Sulle responsabilità della frana, giovedì si riunirà un tavolo tecnico con il genio e la protezione civile.”Le strutture dell’autostrada sono sempre tenute sotto controllo dai nostri tecnici.”

Il dissesto idrogeologico, che anni fa ha causato il disastro a Giampilieri, è evidente. Le cause sembrano siano da ricercarsi in possibili lavori abusivi “che accerteranno le autorità competenti. – dichiara Faraci – Purtroppo non è di nostra competenza”.

” Il Cas (Consorzio autostrade siciliane ndr) – tiene a precisare il presidente – ha cercato di lavorare il più velocemente possibile per ripristinare un minimo di viabilità e cercare di alleviare i disagi che i pendolari possono soffrire”.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.