fbpx
CronacheNews

Forte scossa di terremoto a Palazzolo Acreide. Avvertito anche a Catania

single_event_googleUna forte scossa di terremotoè stato avvertito  Catania intorno alle 16,35. Il movimento è stato percepito distintamente dalla popolazione. Solo ieri la Sicilia, in particolare la zona di Ragusa era stata colpita da uno sciame sismico. L’epicentro è stato a Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, ad una profondità di 4 km.  con magnitudo  4.4.

Successiva la scossa di Ragusa ad una profondità di 10 km, con magnitudo 2.1. Un’ora dopo, altre due scosse sono state avvertite in quella zona, ma con una potenza inferiore tra Palazzolo e Ragusa.

E’ continuato per tutta la sera lo sciame sismico nella zona Ragusana. La più forte è stata la scossa delle 18,57 con una magnitudo di 3.7

“Il terremoto di poco fa – ha scritto il vulcanologo Boris Behncke sui social – era un tipico evento della zona iblea, classicamente sismica, e non c’entra niente con l’Etna. L’abbiamo sentito in tanti, tuttavia magnitudo 4.6 non è un sisma forte, solo che da un bel po’ di tempo non abbiamo sentito terremoti così (credo dal 2010, quando ci fu la sequenza sismica sulla Pernicana). Nota bene che in passato, soprattutto nel periodo dal 1980 fino al 2010, quasi ogni anno ci fu almeno un terremoto di questa magnitudo o poco meno in zona etnea. Quindi: niente di eccezionale, e soprattutto, niente da far paura

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker