CronachePrimo Piano

Fontanarossa avrà la sua stazione ferroviaria entro il 2020

L’aeroporto di Catania avrà una stazione ferroviaria entro il 2020: è l’impegno preso dal governatore Nello Musumeci. 

«Il potenziamento dell’aeroporto di Catania attraverso il servizio ferroviario ci sembra un’opera necessaria. In pochi minuti, dalla futura stazione, si potrà raggiungere l’aeroporto. Accanto a questo, stiamo pensando al potenziamento della ferrovia Catania-Palermo. Abbiamo chiesto a RFI, purtroppo assente per molti anni dalla Sicilia, di metterci tanta buona volontà e di accorciare i tempi. I cantieri in Sicilia devono durare esattamente quanto durano nel nord Italia, non possiamo sopportare anche su questo l’esistenza di un’Italia a due velocità», ha dichiarato il presidente della Regione.

Accanto al governatore, nel corso della visita al cantiere già aperto, anche il sindaco di Catania Salvo Pogliese,  l’assessore regionale alle Infrastrutture e l’ad SAC, società di gestione dello scalo etneo, Nico Torrisi, il capo della Direzione Territoriale Produzione Palermo di RFI Michele Laganà.

La stazione “Catania Aeroporto”

Costerà più di tre milioni, a carico di RFI, e sarà realizzata sulla linea Messina-Catania Bicocca già attiva. La stazione “Catania Aeroporto” nascerà su un terreno ceduto alla Sac dal Ministero della Difesa, ossia a pochi metri dall’aeroporto.  Successivamente si passerà alla costruzione  di una galleria sopraelevata per il collegamento pedonale tra stazione e aeroporto.

Nei progetti della Regione la stazione sarà una fermata completa, raggiungibile in pochi minuti o in metro o con i servizi di bus navetta.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.