fbpx
ArteEventiLifeStyle

Filippini racconta Artisti di Sicilia

Abbiamo intervistato Gianni Filippini, produttore della mostra Artisti di Sicilia. Se la direzione artistica dell’evento è a cura del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, l’organizzazione dell’evento è interamente ad opera di Filippini.

CHI È GIANNI FILIPPINI

Produttore della mostra Artisti di Sicilia, dopo essere approdato in Sicilia nel 2000, notò che nel Sud d’Italia non si riuscivano ad organizzare grandi mostre. Fu così che iniziò il suo percorso con la realizzazione della prima edizione della mostra al Castel Ursino di Catania.

OPINIONI

Abbiamo chiesto a Gianni Filippini cosa ne pensa degli altri eventi di eccellenza realizzati in Sicilia come l’Etna Comics, il Taormina Film Fest e il Taobook. Filippini ha definito Etna Comics –  “un fenomeno straordinario, anche in termini di lettura del mercato, che è il nostro “sovrano giudice”. Anche il Taormina Film Fest e il Taobook sono eventi autorevoli, di grandi spessore e dimensione internazionale che “fanno bene alla Sicilia” – dice il noto produttore artistico. Parere molto positivo è stato espresso da Filippini anche su Antonio Presti che considera un visionario con la capacità di organizzare grandi eventi.

L’ESPERIENZA CATANESE

Forse non tutti sanno che Gianni Filippini è approdato in Sicilia come consulente per la comunicazione di Scapagnini. Ha poi realizzato varie mostre con l’amministrazione Bianco. L’ultima grande mostra organizzata in territorio catanese, prima di approdare a Noto, è stata quella sugli Impressionisti.

NOTO CITTÀ D’ARTE

Per Filippini Noto è un “museo all’aperto”. La domanda che il produttore si è posto è quindi stata: “perché deve vivere solo per sette mesi l’anno?”. Grazie all’apertura dimostrata dall’Amministrazione locale, Filippini sta lavorando per realizzare a Noto delle residenze artistiche. Secondo il produttore -“tutta la Sicilia potrebbe vivere per dodici mesi l’anno di turismo, grazie al suo enorme patrimonio storico-archeologico”.

L’IMPORTANZA DI FARE RETE

Filippini conclude l’intervista rilasciata per i lettori dell’Urlo con un augurio – “sarebbe bello poter realizzare degli eventi in comune con le altre realtà virtuose della Sicilia”.

LEGGI ANCHE:

Artisti di Sicilia a Noto

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker