fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermo

Picchiava la moglie e molestava il figlio, allontanato da casa

Gli agenti della sezione della  polizia giudiziaria della procura del Tribunale per i minorenni  di Palermo hanno notificato un’ordinanza di divieto di  avvicinamento e allontanamento dalla casa familiare ad un  disoccupato palermitano accusato di maltrattamento in famiglia,  di violenza sessuale e atti sessuali con minorenne. Reati  commessi nei confronti della moglie e del figlioletto.

 La donna nel 2013 ha denunciato che il marito la costringeva  ad avere rapporti sessuali e che veniva picchiata e maltrattata.  Nel corso delle indagini è tornata con il marito tentando una  riappacificazione. Ma le aggressioni e le violenze, come  accertato dalle indagini coordinate dal pm Ilaria De Somma, sono  proseguite, così ha denunciato di nuovo il marito.

Nel corso delle indagini la vittima con il figlio è stata accolta una  comunità protetta. Qui il marito l’ha rintracciata e ha continuato a minacciarla.

Il figlio è stato sentito dagli agenti della sezione di polizia giudiziaria e ha denunciato le attenzioni morbose del padre. Il gip Gabriella Natale ha disposto il provvedimento di allontanamento.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker