fbpx
NeraPrimo Piano

Accoltella il figlio e getta il cadavere tra le campagne di Palagonia

Al culmine di una lite ha ucciso il figlio. 

È questa la triste storia dietro il ritrovamento del cadavere di un uomo nella periferia di Palagonia la scorsa notte. Francesco Guzzardi, 85 anni, a seguito di un violento litigio con il figlio 47enne Massimo lo ha accoltellato.  L’uomo, arrestato dai carabinieri, ha confessato tutto al magistrato della Procura di Caltagirone. Indagini ancora in corso mentre l’anziano si trova attualmente ristretto ai domiciliari.

Massimo Guzzardi, la vittima, nel 1993 era stato arrestato e condannato con l’accusa di omicidio poichè aveva ucciso una ragazzina di appena 16 anni.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker