fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermo

Ficuzza: avanza il degrado

«La condizione di quella che una volta veniva chiamata la lussureggiante Ficuzza, frazione di Corleone (PA), è disastrosa: rifiuti ovunque, strade dissestate, lampioni al buio. Tutto abbandonato nonostante in estate la località è frequentata da turisti».

FicuzzaLo dice Giulio Pillitteri, rappresentante dei centoventi residenti, che ha scattato foto del degrado per sollecitare l’intervento delle tre amministrazioni che dovrebbero occuparsi di Ficuzza, luogo d’interesse storico e naturalistico: l’Azienda Regionale Foreste Demaniali, il Comune di Corleone, gestito dai commissari, e quello di Monreale.

«Corleone si dovrebbe occuparsi di rifiuti, illuminazione e disinfestazione. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Nel prato della Real Casina di Caccia ci sono zecche e zanzare. Le strade dovrebbero essere asfaltate dal comune di Monreale, ricadono nel suo territorio; anche la Real Casina ha bisogno di manutenzione. Cerchiamo da un anno di contattare la dirigente dell’Azienda Regionale Foreste Demaniali, niente da fare», ha aggiunto Pillitteri.

(ANSA)

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button