fbpx
CronachePrimo Piano

Festival Siciliano della Famiglia tra consensi e proteste

Si terrà dal 7 al 9 giugno la seconda edizione del Festival Siciliano della Famiglia. L’evento vedrà il fermento di workshop, seminari e attività culturali sullo sfondo di piazza Università, a Catania con l’obiettivo di creare un dialogo costruttivo sui valori della famiglia.

L’iniziativa, promossa dal Forum delle Associazioni Familiari della Sicilia, vede il supporto di ben 120 associazioni, nonché del sindaco Salvo Pogliese che presenzierà all’evento.

«La famiglia rappresenta la cellula fondamentale della società. Utile un confronto tra la Pubblica Amministrazione ed Enti Locali affinché si lavori in sinergia per continuare un percorso condiviso», afferma il primo cittadino.

I pareri contrari

Non sono della stessa opinione, le ragazze dell’associazione “Non Una di Meno” che nella mattinata di oggi hanno invaso gli edifici universitari con striscioni di ogni genere.

«Contestiamo il Festival Siciliano della Famiglia e la partecipazione di quei rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali che negli anni, si sono fatti promotori del DDL Pillon. Continuano ad attaccare l’autodeterminazione delle donne di abortire. Hanno tagliato la spesa sociale dedicata ai servizi alla persona, trasformato gli asili nido in un privilegio per pochi. Ma monetizzano anche l’accesso a diritti essenziali come quello alla salute, alla casa e all’istruzione. Insomma continuano a voler imporre un modello di famiglia normativa e patriarcale», sentenziano le attiviste attraverso una nota.

L’evento, inaugurato il 28 giugno dell’anno scorso, ha visto una partecipazione massiccia da parte della città.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker