fbpx
Eventi

Fervono i preparativi per la Fiera di Sant’Agata 2020

Nella villa Bellini fervono i preparativi per la Fiera di Sant’Agata 2020. 

Sarà inaugurato venerdì 31, alle ore 16 nel giardino Bellini, il tradizionale mercatino che si svolge nei giorni dedicati alla Patrona. Nel frattempo sono in piena attività gli operatori che allestiscono gli stand della fiera all’interno del Giardino Bellini che anche quest’anno sarà la location della edizione 2020.

In particolare il piazzale delle Carrozze e una porzione del viale vicino, scelta questa che salvaguarda il contesto ambientale dell’antico giardino e viene incontro anche al gradimento dei visitatori che, nella passata edizione, sono accorsi numerosi. La fiera, gestita dal concessionario vincitore della gara indetta dall’Amministrazione, potrà ospitare fino a 80 gazebo.  Diverse le novità di quest’anno. Il settore food sarà collocato nel piazzale delle Carrozze, dove vi saranno anche un’area ludica destinata ai più piccoli. Presente anche un maxi schermo da dove la gente potrà seguire, in tempo reale, la festa e gli spostamenti del Fercolo in città.

Apertura notturna ininterrotta tra il 5 il 6 febbraio

Per volontà dell’Amministrazione le esposizioni al pubblico, nella proporzione del 10 %, dovranno fare “vetrina” con i dolci tipici della festa.  Un’altra novità è l’apertura notturna ininterrotta tra il 5 e il 6 febbraio. Una decisione presa per dare la possibilità di rifocillarsi a coloro che seguono sempre il fercolo negli spostamenti e una maniera di arginare anche l’eventuale commercio abusivo di cibo.

La sicurezza sarà affidata al concessionario che curerà la vigilanza e l’illuminazione nei viali e negli ingressi, sia sullo scalone centrale da via Etnea che all’ingresso di piazza Roma.  La Fiera sarà aperta fino al 6 febbraio. Ecco gli orari: dal 1 al 4 febbraio dalle ore 9 alle 24, il 5 febbraio dalle ore 9 fino alla giornata del 6. Particolare cura sarà posta alla tutela del verde pubblico nonché al mantenimento della pulizia in tutto il parco.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker