fbpx
EventiLifeStyleScienze

FameLab Catania, alla Cittadella la finale del ‘talent’ per aspiranti divulgatori scientifici

Catania – FameLab Catania, è l’ora della finale. Dopo i turni eliminatori di lunedì e martedì scorsi, rispettivamente nell’aula Didattica di Ingegneria e nell’aula magna del dipartimento di Chimica, venerdì prossimo – 23 febbraio – a partire dalle 9, nell’ nell’aula magna del dipartimento di Fisica e Astronomia alla Cittadella universitaria si terrà l’ultimo atto della tappa etnea della  competizione internazionale tra giovani scienziati, ricercatori e studenti universitari con il talento della comunicazione.

I dieci concorrenti che sono stati ammessi alla finale sono Carlo Castruccio Castracani, Ivana Di Bari, Aurore Fraix, Enrico La Spina, Giulio Pistorio, Giuseppe Russo, Debora Santonocito, Claudia Stracquadanio, Nunzio Tuccitto, Veronica Zingales. Anche stavolta, ciascuno di loro avrà tre minuti a disposizione per catturare l’attenzione del pubblico e della giuria, presentando in maniera brillante ed efficace un argomento scientifico che lo appassiona. Al 1° classificato della selezione locale andrà un contributo per la partecipazione alla finale nazionale di 600 euro, al 2° classificato, 400 euro. Entrambi accederanno alla Masterclass di Perugia in programma a marzo e poi alla finale italiana a Roma, che si terrà ad aprile. Il più votato dal pubblico riceverà invece un premio di 300 euro.

La manifestazione si aprirà con i saluti del direttore del Dfa Valerio Pirronello, e sarà condotta dall’astronomo e divulgatore scientifico Angelo Adamo (Inaf – Osservatorio Astronomico di Palermo). Ospite d’eccezione sarà Eugenio Coccia, fondatore e rettore del Gran Sasso Science Institute (GSSI), che parlerà al pubblico di “Onde gravitazionali: la nascita di una nuova astronomia”, introdotto da Angelo Pagano (Infn).

Della giuria, oltre al presidente Coccia, faranno parte Salvatore Sortino (Chimica generale e inorganica, Unict), Bartolomeo Buscema (Unione giornalisti scientifici italiani) e Rosa Maria Di Natale (giornalista, EmPress Media e News).

La selezione catanese di Famelab è organizzata dall’Ateneo in collaborazione con otto enti e associazioni locali: Inaf – Osservatorio Astrofisico, Infn – Sezione di Catania, Infn – Laboratori Nazionali del Sud, Cnr-Imm, Piano Lauree Scientifiche (Catania), Centro Csfnsm, Scuola Superiore di Catania e Eps – Young Minds Catania. L’evento – ideato da Cheltenham Festivals e promosso a livello mondiale dal British Council in 28 differenti Paesi – è organizzato in Italia da Psiquadro in collaborazione con il British Council Italia.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker