fbpx
NeraPrimo Piano

Falsi incidenti per intascare i risarcimenti, presi padre e figlio

Padre e figlio inscenavano falsi incidenti con un unico obiettivo: intascarsi i soldi del risarcimento.

È avvenuto a Ragusa: qui la Polizia Locale ha arrestato due “professionisti” della truffa di 68 e 43 anni. Il modus operandi era sempre lo stesso. I truffatori costruivano falsi sinistri per far credere agli anziani parenti delle artificiose vittime di dover aiutare il familiare con il risarcimento poiché sprovvisto di assicurazione. La cifra da versare si aggirava intorno ai 10.000 euro.

La Squadra mobile di Ragusa è riuscita a risalire a ben sette colpi eseguiti da padre e figlio solo dallo scorso agosto fino ad oggi nel territorio. I truffatori, dopo le ricerche durate quasi un mese, sono stati arresti a Napoli. Ma gli agenti credono che i due abbiano agito anche in altre regioni italiane.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker