fbpx
PoliticaPrimo Piano

Fabio Fatuzzo, presidenza SIDRA inconferibile?

L'on. Santi Cappellani interroga il Ministro Fabiana Dadone

Fabio Fatuzzo è atteso a suon di tromba in via Vagliasindi, 53. La poltrona di presidenza della Sidra è la nomina conferita a Fatuzzo dal sindaco di Catania Salvo Pogliese. Un’interrogazione parlamentare presentata dall’on. Santi Cappellani (M5S) potrebbe però portare scompiglio nel nuovo cda della partecipata.

L’on. Santi Cappellani tira fuori dal cilindro il D.lgs 39/2013

È stata depositata ieri dall’on. Santi Cappellani, un’interrogazione rivolta al Ministro per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, aperta alle sottoscrizioni, per chiarire la legittimità della nomina alla Presidenza della SIDRA conferita al dott. Fabio Fatuzzo.
L’atto, non ancora pubblicato sul sito istituzionale, pone l’accento sull’inconferibilità dell’incarico.

Stando al D.lgs 39/2013 all’art.3, comma1, lettera d), non possono essere attribuiti incarichi di amministratore di ente di diritto privato in controllo pubblico di livello locale ai condannati per uno dei reati previsti dal Capo I del titolo II del libro secondo del Codice Penale. L’art. 323 del Codice Penale regola l’abuso d’ufficio, reato per cui Fabio Fatuzzo nel 2013 ha subito una condanna. Reato che, tra l’altro, lo ha portato alle dimissioni dalla presidenza di un’altra partecipata legata al servizio di fornitura d’acqua: Acoset, società in cui Fabio Fatuzzo rientrava, con non poche polemiche, da Direttore Generale nel giro di poche settimane dalla condanna.

Se confermati i dubbi del parlamentare grillino, il destino infausto per la partecipata sarebbe una croce per la città.

Il retroscena. Lo strano trio Fabio Fatuzzo, Angelo Villari e Concetta Raia

Nel frattempo, secondo rumor sempre più insistenti, si intensificano i rapporti tra Fabio Fatuzzo e la “coppia politica” Angelo Villari e Concetta Raia. Il trio sarebbe stato sorpreso in ben due occasioni. Una volta all’Acoset e una volta al St. Moritz dove, davanti a un drink, avrebbero discusso degli assetti dell’Acoset (Villari per un certo periodo avrebbe puntato alla presidenza). Ma non solo. Tra i tre sembrerebbe essersi manifestata una certa sintonia politica e qualcuno infatti ipotizza il salto della quaglia in direzione Lombardo – Pogliese di Angelo Villari e Concetta Raia.

LEGGI LA REPLICA DEL PROF. FABIO FATUZZO

Tags
Mostra di più

Debora Borgese

Non ricordo un solo giorno della mia vita senza un microfono in mano. Nata in una famiglia di musicisti da generazioni, non potevo non essere anche io cantante e musicista. Ma si registrano nomi di rilievo anche tra giornalisti e critici letterari, quindi la penna è sempre in mano insieme al microfono. Speaker radiofonica per casualità, muovo i primi passi a Radio Fantastica (G.ppo RMB), fondo insieme a un gruppo di nerd Radio Velvet, la prima web radio pirata di Catania e inizio a scrivere per Lavika Web Magazine. Transito a Radio Zammù, la radio dell'Università di Catania, e si infittiscono le collaborazioni con altre testate giornalistiche tra le quali Viola Post e MuziKult. Mi occupo prevalentemente di politica, inchieste, arte, musica, cultura e spettacolo, politiche sociali e sanitarie, cronaca. Diplomata al Liceo Artistico in Catalogazione dei Beni Culturali e Ambientali - Rilievo e restauro architettonico, pittorico e scultoreo, sono anche gestore eventi e manifestazioni, attività fieristiche e congressuali. Social media manager e influencer a detta di Klout. Qualche premio l'ho vinto anche io. Nel 2012, WILLIAM SHARP CONTEST “Our land: problems and possibilities, young people’s voices” presentando lo slip stream “I go home. Tomorrow!” Nel 2014, PREMIO DI GIORNALISMO ENRICO ESCHER: mi classifico al 2° posto con menzione speciale per il servizio sulla tecnica di cura oncologica protonterapica e centro di Protonterapia a Catania. Nel 2016, vince il premio per il miglior programma radiofonico universitario 2015 "Terremoto il giorno prima. Pillole di informazione sismica" al quale ho dato il mio contributo con il servizio sul terremoto in Irpinia. Ho presentato un numero indefinito di eventi musicali, tra i quali SONICA di Musica e Suoni, e condotto dirette radiofoniche sottopalco per diverse manifestazioni musicali come il Lennon Festival, moda e concorsi di bellezza. Ho presentato diversi libri di narrativa e politica, anche alla Camera dei Deputati. Ho redatto atti parlamentari alla Camera, Senato, Assemblea Regionale Siciliana e mozioni al Comune di Catania. Vivo per la musica. Adoro leggere. Scrivo per soddisfare un bisogno vitale. La citazione che sintetizza il mio approccio alla vita? Dai "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" di L. Pirandello: "Studio la gente nelle sue più ordinarie occupazioni, se mi riesca di scoprire negli altri quello che manca a me per ogni cosa ch'io faccia: la certezza che capiscano ciò che fanno".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker