fbpx
Cronache

Evaso morde un carabinieri alla mano: arrestato 54enne

Un evaso, non contento degli arresti domiciliari impostigli, nel tentativo di fuga ha morso un carabinieri alla mano. 

I Carabinieri della Stazione di Ramacca, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia, hanno arrestato il 54enne ramacchese Tommaso Bontorno. L’uomo è accusato di evasione, violenza, lesioni, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Soltanto il giorno 4 novembre, i militari avevano arrestato l’uomo per il reato di furto di gasolio, commesso per l’ennesima volta ai danni di un pullman di linea dell’AST, posteggiato dinnanzi il cimitero di Ramacca. Ebbene, la concessione degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza per il rito direttissimo non è stata forse apprezzata dal Bontorno il quale, invece di aspettare l’arrivo dei Carabinieri per essere condotto al Palazzo di Giustizia, ha pensato bene di allontanarsi e far perder le proprie tracce.

I militari hanno così scatenato una vera e propria caccia all’uomo conclusasi nella serata di ieri. Ma l’uomo non si è lasciato intimorire dagli agenti che lo hanno circondato, minacciandoli: con una bottiglia di vetro rotta « Attenzione perché sono armato!». Vano il tentativo di Bontorno, bloccato dai militari. L’uomo, prima di essere condotto presso il carcere di Caltagirone, ha morso alla mano un malcapitato carabiniere che ha riportato ferite guaribili in 7 giorni.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker