fbpx
CronachePrimo Piano

Evasione fiscale per il titolare di un negozio di casalinghi: sequestro per 2,2 milioni

Evasione fiscale per il titolare di un negozio di casalinghi di Catania: disposto così il sequestro per equivalente di 2,2 milioni d euro. Destinatario del provvedimento è Alessio Savoca di 33 anni, proprietario della “Punto Shopping SRLS”. L’ipotesi delittuosa contestata all’indagato è quella di infedele dichiarazione dei redditi e IVA.

Il provvedimento giudiziario trae origine da un’attività di verifica fiscale condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Catania. Pare, infatti, che il titolare abbia omesso la registrazione di ricavi per oltre 4 milioni di euro per gli anni d’imposta 2015, 2016, 2017 e 2018. Nello specifico, l’attività ispettiva dei Finanzieri è consistita nel confronto dei dati desumibili dai registri elettrocontabili dei corrispettivi con i corrispondenti registri manuali da cui è emersa l’annotazione, in alcuni giorni del mese, di un volume di incassi inferiore rispetto a quello reale. In più, le Fiamme Gialle hanno rilevato la mancata stampa delle “chiusure giornaliere” dei misuratori fiscali installati presso alcuni punti vendita della società verificata. Singolare anche come alcune “chiusure giornaliere” erano riferite a registratori di cassa “fantasma” utilizzati saltuariamente e le cui risultanze elettrocontabili non confluivano nei registri ufficiali.

Gli accertamenti patrimoniali effettuati hanno consentito il sequestro di un immobile di proprietà dell’indagato e il saldo di 2 conti correnti societari.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker