Nera

Evade per fare una passeggiata, incastrato

Incurante del braccialetto elettronico evade dagli arresti domiciliari, preso sotto casa al ritorno dalla “passeggiata”.

Evade i domiciliari, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Scordia in flagranza il 26enne Gaetano Fassari del posto. L’uomo sarebbe difatti evaso giustificandosi fintamente di essersi recato a causa di un malore presso una guardia medica.

Il 26enne si trovava ai domiciliari per un furto commesso in un esercizio commerciale di Termini Imerese (PA), pur se “dotato” di braccialetto elettronico. Questo ieri mattina, in piena autonomia, si sarebbe però allontanato dalla propria abitazione facendo scattare l’allarme.

Il giovane è stato bloccato e arrestato dalla pattuglia che ne aveva accertato l’evasione proprio mentre cercava di rientrare in casa.

Ricollecato ai domiciliari l’arrestato, ammesso al giudizio per direttissima. Disposto, dal giudice al termine dell’udienza, all’evasore sempre l’obbligo di indossare il dispositivo di controllo.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.