fbpx
Nera

Evade dai domiciliari per andare in pescheria

 I Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza  il 47enne catanese Carlo PASTURA, poiché ritenuto responsabile di evasione.

Erano stati i militari di Librino, non avendolo trovato in casa sabato mattina, a segnalarne l’evasione alla centrale operativa del Comando Provinciale. Diramate le ricerche a tutte le pattuglie attive sul territorio del capoluogo etneo, alle ore 12:00 circa, in questa Piazza Pardo, nel cuore della famosa “pescheria”, la pattuglia del Nucleo Operativo di Piazza Dante lo ha riconosciuto ed ammanettato mentre questi si aggirava tra le bancarelle.

Era stato proprio in pescheria che Pastura era stato precedentemente arrestato per spaccio, mentre cercava di nascondere la droga nel suo banchetto allestito per la vendita di “sanguinaccio”.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button