fbpx
Nera

Evade dai domiciliari per aggredire un tunisino

I Carabinieri della Stazione di Riposto hanno arrestato Salvo Pierpaolo Puglisi, 33enne, del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari, per evasione, detenzione illegale di coltello e minaccia aggravata.

Alcuni giorni fa, una pattuglia, durante un servizio di controllo del territorio, in tarda mattinata transitando per via Libertà ha riconosciuto e bloccato l’uomo mentre si allontanava dalla propria abitazione inseguendo e minacciando di aggredire con un coltello un tunisino, di 31anni. I militari dopo aver disarmato il 32enne hanno accertato che l’aggressione era scaturita per vecchi rancori di natura privata. Il coltello, con una lama di oltre 20 cm., è stato sequestrato.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button