fbpx
EventiLifeStyle

Etna Comics, Mannino: “Primo obiettivo promuovere Catania nel mondo”

La presentazione ufficiale del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop

“Il nostro primo obiettivo è quello di lanciare Catania a livello internazionale. Una città che può diventare capitale mondiale della cultura e del turismo”. Sono gli ultimi giorni di attesa. Tutti pazzi per Etna Comics: il Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop che è giunto alla sua ottava edizione.

A presentarlo questa mattina nella sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, il sindaco di Catania, Enzo Bianco, l’assessore comunale ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro, il responsabile Area Comics Salvo Di Paola e il direttore di Etna Comics, Antonio Mannino.

“Abbiamo chiesto – ha spiegato Mannino – al grandissimo artista Tanino Liberatore, autore del Manifesto 2018, di tracciare con la sua matita il volto del leggendario mago Eliodoro, mentre dalla lava incandescente forgia il Liotru, simbolo di Catania. Etna Comics vuole anche lanciare i talenti nostrani. Quest’anno, l’artista catanese Salvo Coniglione ha voluto omaggiare Vincenzo Bellini. Siamo molto orgogliosi che queste due immagini stiano facendo il giro del mondo e facciano domandare alle persone: ‘È così bello questo posto, come mai non ci sono ancora andato?'”

“Se io dovessi annoverare – ha aggiunto Bianco – cinque o sei iniziative esemplari sia per la buona capacità di organizzazione, sia per la sintonia con la qualità, certamente tra queste metterei Etna Comics. Ogni anno cresce e porta novità. Stiamo cercando di migliorare l’accoglienza perché prevediamo un altissimo numero di persone che verranno da fuori Catania. Ho chiesto di prolungare gli orari e di tenere aperta la metropolitana anche la domenica, così da evitare la congestione del traffico”.

Saranno tantissimi gli ospiti speciali e le attività nelle undici aree tematiche. Dunque, tutti pronti per la manifestazione che dal 31 maggio al 3 giugno colorerà “Le Ciminiere” di Catania. L’anno scorso sono stati quasi 80.000 i visitatori. Insomma, saranno quattro giorni di grande divertimento tra firme di grido dell’universo comics, storiche case editrici, eccellenze del mondo Japan, idoli del Tubo e del doppiaggio e un fitto programma di spettacoli sul palco.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.