fbpx
NeraNews in evidenza

Estorsione aggravata, due arresti

Catania – Nel corso della mattinata di ieri, i Carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno tratto in arresto  GANGEMI Massimo, catanese del ’74 e C.D. catanese del ’75 per estorsione aggravata.

Le indagini sono scaturite da una denuncia sporta da un uomo gravato da precedenti penali che non è più riuscito a sopportare la stretta degli estortori che pretendevano una ingente somma di denaro quale quota di partecipazione ad una truffa alla quale lo stesso non voleva partecipare.

La vittima, terrorizzata dalle minacce sempre più gravi e pressanti rivolte nei suoi confronti direttamente e per il tramite del padre, ha chiesto e trovato aiuto rivolgendosi ai Carabinieri. I militari, raccolte le dichiarazioni del denunciante, hanno organizzato un mirato servizio di osservazione del momento in cui sarebbe avvenuta la cessione del denaro da parte del padre della vittima agli aguzzini.

L’operazione di Polizia Giudiziaria aveva esito positivo in quanto i due catanesi venivano colti dai militari operanti proprio nel momento in cui avevano appena riscosso il provento estorsivo dal padre della vittima.

Gli arrestati su disposizione dell’Autorità Giudiziaria Etnea sono stati associati alla Casa Circondariale di Piazza Lanza.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button