fbpx
CronacheNews

Esponeva il bollo per disabili del marito morto, denunciata

Esponeva il contrassegno per disabili sulla propria auto posteggiata in una zona con sosta vietata, ma era scaduto nel 2011 ed era stato rilasciato al marito morto da sette anni. A fare la scoperta la polizia municipale di Acireale durante controlli della viabilità nell’ambito della ‘Festa dei fiori’.

I vigili urbani hanno fatto rimuovere la vettura e avviato accertamenti. Hanno così scoperto che la concessione era stata rilasciata al marito deceduto nel 2010 e denunciato la donna per falso materiale.

“Questa attività – spiega il comandante della polizia municipale di Acireale, Antonino Molino – rientra nel contrasto al fenomeno di abuso dell’utilizzo del contrassegno per disabili. Garantire i diritti e la mobilità dei soggetti diversamente abili rappresenta un segno di civiltà ed un dovere prioritario per coloro che sono preposti a tale tutela”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button