fbpx
CronachePrimo Piano

Esplosione maggiore per lo Stromboli nell’area “centro-sud” della Terrazza Craterica

Sono passati 4 mesi dall’esplosione maggiore dello Stromboli, ma il vulcano ha ripreso la sua attività proprio ieri, martedì 10 novembre, intorno alle 20:00.
L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, infatti, comunica l’avvenimento di una esplosione maggiore che ha interessato l’Area centro-meridionale della terrazza craterica. L’evento ha avuto la durata di circa 6 minuti ed ha prodotto una colonna eruttiva verticale che ha superato l’altezza del Pizzo.
“La dispersione dei prodotti -si legge in una nota ufficiale- è stata principalmente lungo la Sciara del Fuoco provocando un rotolamento diffuso dei frammenti di lava. Una parte minore è ricaduta invece sul Pizzo Sopra La Fossa”. Il fenomeno si è esaurito alle 20.10 con almeno tre esplosioni di minore intensità rispetto a quella maggiore.
Dal punto di vista sismico il fenomeno, ben visibile a tutte le stazioni sismiche di Stromboli, è caratterizzato da una sequenza di eventi esplosivi iniziata pochi minuti dopo le 20. Non si segnalano variazioni significative circa l’ampiezza del tremore vulcanico.
Intorno alle 23:11 i parametri sono rientrati nella normale attività.
E.G.
Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker