NewsNews in evidenzaPoliticaRegionali 2017

Regionali, firme non valide: escluso il candidato Busalacchi

Si arresta la corsa alla presidenza della regione Sicilia per Franco Busalacchi

Si arresta la corsa alla presidenza della regione Sicilia per Franco Busalacchi, candidato per il movimento ‘Noi siciliani-Sicilia libera e sovrana”.

L’ufficio elettorale presso la Corte d’appello di Palermo ha infatti ricusato il suo listino regionale. L’esclusione del listino fa decadere tutte le liste provinciali.

Busalacchi annuncia che oggi presenterà ricorso.

Secondo i fatti sembrerebbe che l’ufficio elettorale abbia contestato la validità di 1.300 delle 1.800 firme raccolte dal movimento ‘Noi con Salvini’ presentate a supporto del listino del presidente, cui sono collegate le liste provinciali.

Sembra inoltre che l’ufficio elettorale non abbia contestato le firme raccolte per la lista di Palermo.

Insieme a Busalacchi si erano schierati Lucia Pinsone, presidente del movimento “Vox Populi Voluntas Dei”, che coem riporta palermotoday, alla luce dell’intesa aveva ritirato la propria candidatura alla Presidenza, e Giuseppe Cipponeri, referente in Sicilia del “Popolo delle partite Iva-Autonomi e Lavoratori Uniti”.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.