NeraPrimo Piano

Enrico è stato ritrovato a tre metri di profondità

Enrico è stato ritrovato incastrato in un’insenatura a tre metri di profondità a Santa Maria La Scala

Trovato il corpo di Enrico Cordella, l’ultimo ragazzo disperso in mare.

22.15 giunge la conferma che il corpo è quello di Enrico Cordella.

21.40 il cadavere viene recuperato e portato sulla riva per essere identificato.

21.00 la motovedetta della guardia costiera esce in mare per recuperare la salma ritrovata e incastrata in un’insenatura. Il cadavere appare dilaniato e il recupero si rivela difficile. Il sub che ha avvistato per primo i resti del giovane è in stato di choc.

Ore 20.00 tre sub, precedentemente invitati dal parroco della chiesa di Santa Maria La Scala, si gettono in mare e segnalano la presenza di un corpo incastrato a tre metri di profondità a pochi metri dalla riva in direzione di via Mulino.

Dispersi in mare domenica scorsa

Il corpo è quello di Enrico Cordella che domenica scorsa è stato inghiottito da un onda del mare a seguito di una violenta mareggiata. Insieme a lui c’erano altri due giovani, i fidanzati Lorenzo D’Agata di 27 anni e Margherita Quattrocchi di 22.

I ragazzi sono stati investiti dal mare mentre si trovavano a bordo di una fiat panda sul molo della frazione a mare di Acireale.

Una settimana di grande passione quella appena trascorsa, caratterizzata dalla ricerca dei corpi dei ragazzi vittime dell’impetuosità del mare che stavano ammirando. I corpi senza vita di Lorenzo e Margherita erano stati ritrovati lunedi, il giorno successivo la tragedia. Mercoledì erano stati celebrati i funerali, mentre nella disperazione generale continuavano le ricerche del terzo ragazzo disperso.

Sabato scorso, come da prassi, erano state sospese le ricerche sistematiche in mare. I vigili del fuoco avevano fatto sapere che avrebbero continuato con immersioni programmate dei sommozzatori e l’uscita in mare di mezzi navali dei pompieri. Pescatori e volontari si sono quindi impegnati con forze ed imbarcazioni proprie fino al ritrovamento odierno.
Finalmente i genitori di Enrico avranno restituito il corpo del figlio.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.