fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Enna: insegnante “assolve” il terrorista di Berlino

Un’insegnante di Enna “assolve” in un certo senso il terrorista di Berlino.

Era il 2012 quando l’insegnante conobbe Anis Amri, ovvero l’autore della strage di Berlino, nel carcere di Enna.

Il ragazzo, prima di arrivare nella struttura detentiva, aveva già appiccato un incendio in un centro per minori di Belpasso.

In un’intervista esclusiva pubblicata sul sito siciliainformazioni.com la donna ha affermato: “Il suo volto era di una bellezza straordinaria e aveva un sorriso che riusciva ad illuminare tutto il buio che un posto come il carcere emana”.

La docente di italiano quando parla del terrorista di Berlino fa riferimento ad una presunta fragilità e moderazione del ragazzo.

La donna infine si sente in colpa per non avere aiutato il ragazzo e per non avergli dato quel supporto necessario che avrebbe impedito la sua radicalizzazione.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker