fbpx
NeraNews in evidenza

Contrasto ai furti di energia elettrica: tre arresti

Catania – Nel corso di un servizio mirato a contrastare l’ormai dilagante piaga dei furti di energia elettrica, i Carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia, coadiuvati dai colleghi del battaglione “Sicilia” e da personale tecnico dell’Enel, hanno arrestato nella flagranza:

Un 24enne del posto, per furto aggravato, poiché aveva allacciato abusivamente il proprio contatore alla rete elettrica pubblica.

Un 34enne del posto, per detenzione illegale di arma comune da sparo e furto aggravato. L’uomo nascondeva in casa una carabina ad aria compressa potenziata oltre i 7,5 joule, sprovvista di marca e matricola, che è stata opportunamente posta sotto sequestro. Nel proseguo dei controlli si è altresì accertato che lo stesso alimentava la propria abitazione tramite allaccio diretto alla rete elettrica pubblica.

Un 32enne del posto, per furto aggravato, poiché aveva collegato il proprio misuratore elettrico alla rete pubblica.

Il personale dell’ente erogante ha provveduto a ripristinare i collegamenti originari dai contatori elettrici.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button