CronacheNewsNews in evidenza

Allerta Rossa in Sicilia: l’avviso della Protezione Civile

La Protezione Civile ha diramato l’allerta rossa per l’emergenza meteo.

L’allerta riguarda la giornata di oggi .

La Protezione Civile ha avvisato tutti gli Enti e i Sindaci in particolare a predisporre le azioni di prevenzione previste nei propri piani di protezione civile in attuazione ai livelli di allerta e alle corrispondenti fasi operative dichiarati dal CFDMI-settore Idro e adottati, per delega del Presidente della Regione, dal Capo del DRPC-Sicilia

La Protezione Civile ha altresì comunicato che i responsabili locali sono invitati a prestare specifica attenzione alle condizioni meteorologiche locali e alle loro variazioni, non prevedibili e talora repentine, nonché agli effetti al suolo derivanti, ancorché potenziali, temuti o presumibili, adeguando all’occorrenza e opportunamente le Fasi operative e i propri modelli di intervento. In particolare, se sono note condizioni di vulnerabilità del territorio per effetto di dissesti precedenti, la Autorità locali di protezione civile possono, all’occorrenza, adottare Fasi Operative con livelli superiori a quelli del presente Avviso.

A causa dell’allerta rossa, le criticità attese per il rischio idrogelogico e idraulico, stimate sulla base delle precipitazioni previste, possono comportare manifestazioni localizzate o diffuse di tipo geomorfologico (frane) e/o di tipo idraulico nei piccoli bacini (< 50 kmq) e nelle aree urbanizzate. In caso di piogge concentrate in intervalli di tempo contenuti, le criticità possono assumere carattere di estrema pericolosità (es: colate detritiche, crolli, inondazioni localizzate). Le operazioni effettuate dai gestori degli impianti di ritenuta possono causare fenomeni localizzati o diffusi di esondazione a valle delle dighe in relazione agli eventuali ulteriori apporti fluviali, nonché allo stato di manutenzione dei corsi d’acqua

La causa dell’allerta rossa è una  perturbazione di aria fredda in risalita dall’Africa che interesserà tutto il Mediterraneo centro-orientale.

Va detto che a Catania per il maltempo sarà chiusa la cripta di San Euplio e verrà sospeda la giornata della solidarietà e della donazione promossa dai gruppi Fratres della città, in collaborazione con le associazioni agatine e la Caritas diocesana.

Fonte foto: www.centrometeoitaliano.it

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.