CronachePrimo Piano

Emergenza freddo. Servono indumenti e coperte per i senzatetto

Servono coperte ma anche maglioni, giacche, cappotti, guanti, sciarpe, cappelli e calze.

È emergenza freddo a Catania con le temperature gelide che hanno investito la città che vanno da zero a massimo 4 gradi. La notte è da trascorrere è durissima per i senzatetto che dormono per strada. È un miracolo per tutti quelli che riescono a superarla.

A piazza della Repubblica eccezionalmente è stata allestita una tenda pneumatica riscaldata che potrà ospitare fino a 50 persone. L’iniziativa è della Croce Rossa di Catania di concerto con l’amministrazione comunale.

La struttura, presente da domani fino a giorno 9 gennaio 2019 sarà aperta dalle 19,00. Le persone saranno accolte dal personale del CRI formato e provvederà a somministrare il vaccino anti influenzale, grazie all’accordo raggiunto con l’ASP di Catania.
Il servizio di vaccinazione sarà offerto da CRI Catania a tutti i dormitori convenzionati.

È già attivo il numero della Centrale Operativa CRI Catania – 095/477151 – per chiunque voglia segnalare, anche durante la notte, la presenza di senzatetto; una volta fatta la segnalazione un mezzo della croce rossa accompagnerà la persona direttamente in tenda o presso le altre strutture di Catania che hanno dato disponibilità.

Già da ieri le strutture in convenzione con il Comune garantiscono posti letto aggiuntivi: il Consorzio Sol.Co. 5 posti letto per uomini, presso il dormitorio “Il Faro” in via Stazzone, che già ne assicura 7; la Locanda del samaritano 8 presso il dormitorio femminile di via Monte Vergine, che già ne garantisce 17.

È importante che la cittadinanza che può contribuire riesca a donare indumenti e coperte.

Emergenza freddo, disponibili ulteriori posti letto per i più bisognosi

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.