fbpx
CronachePrimo Piano

Emergenza Covid: il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catania vuole il rinvio d’ufficio delle udienze

Il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Catania chiede per 20 giorni il rinvio d’ufficio di udienze penali e civili.

La seduta straordinaria del COA di Catania si risolve con la richiesta rivolta ai vertici degli Uffici Giudiziari di Catania di ottenere il rinvio d’ufficio di udienze penali e civili per 20 giorni.

Per il civile si chiede il rinvio d’ufficio, salvi i procedimenti cautelari ed urgenti, di tutte le udienze da trattare in presenza fisica, contenendone il rinvio entro sei mesi.

Per le udienze penali si richiede il rinvio di tutti i processi ad eccezione – anche in questo caso – delle cosiddette urgenze.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati non si limita ad avanzare la domanda del rinvio d’ufficio delle udienze ma chiede anche che tutti i locali del Palazzo di Giustizia siano sottoposti a periodica sanificazione.

Nella missiva, firmata dal COA, rivolta alle alte sfere del tribunale catanese si rileva che molti avvocati del foro catanese sono stati colpiti dal Covid-19 e che alcuni di loro sono ricoverati in terapia intensiva. Non mancano neanche i decessi, da ultimo l’avvocato Fabio Ferlito. Il COA nella sua richiesta sottolinea lo sforzo messo in atto dagli operatori del tribunale e dai magistrati non può esularsi dal rilevare anche gli sforzi sono vanificati dall’inadeguatezza degli immobili con particolare riferimento al plesso di via Crispi, allo stabile in dotazione al Tribiunale per i minorenni e di quello in dotazione al Tribunale di Sorveglianza, nonche dei locali del Giudice di Pace.

F.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker