fbpx
CronacheUniversità

Elezioni Unict: Basile grande favorito

Catania – Dopo un periodo caratterizzato da agitazione ed incertezza, l’Università degli studi di Catania è chiamata a scegliere il Rettore che guiderà l’Ateneo per il sessennio 2017/2023.

Il sentimento dominante in questa fase è la speranza che il nuovo Rettore riconsegni l’Ateneo alla serenità e alla normalità, condizioni indispensabili per l’esercizio delle funzioni di un’Istituzione prestigiosa qual è proprio l’Università.

Due candidati di tutto rispetto, entrambi hanno condotto una campagna elettorale di alto profilo, basata sui contenuti e sulla proiezione futura dell’Università.

Sicuramente il Professore Francesco Basile è il grande favorito, il Presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” ha dato la sua disponibilità spinto da tanti colleghi, i quali, riconoscono in lui quella autorevolezza che gli conferisce prestigio e nello stesso tempo diventa elemento di garanzia per il mondo accademico.

Le chance di successo di Basile, durante le settimane, sono sempre cresciute in maniera esponenziale, negli ultimi giorni ha incassato la fiducia di Filippo Drago, che ritirando la sua candidatura e convergendo su Basile ha di fatto compattato l’area medica, da sempre preponderante per l’elezione del Rettore.

Così come ad ogni competizione elettorale a qualsiasi livello, le diverse opinioni si rincorrono. C’è chi è pronto a scommettere che Francesco Basile già mercoledì primo febbraio sarà il nuovo Rettore dell’Ateneo di Catania, chi invece pensa che non ci sia nulla di scontato, e che Enrico Foti si difenderà e cercherà di arrivare al ballottaggio.

Sembra però che l’elettorato accademico sia già orientato a chi affidare il mandato, la prima ipotesi sembra la più concreta, la distanza tra i due candidati appare ormai netta.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button