fbpx
Politica

Elezioni comunali a Giarre, il Sindaco uscente Angelo D’Anna si ricandida

Il sindaco Angelo D’Anna ufficializza la sua candidatura alla carica di primo cittadino: Il 10 e l’11 ottobre 2021 infatti i cittadini saranno chiamati alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale e, soprattutto, per decidere chi dovrà guidare l’amministrazione per i prossimi 5 anni.

A renderlo noto è lo stesso Angelo D’Anna con una nota: «Da quando ho avuto l’onore di diventare il primo cittadino di Giarre ho speso ogni ora del mio tempo per ricostruire i frammenti di una eredità cittadina lacera e priva di risorse. Eppure, nonostante le evidenze mi portassero a pensare che la nostra città non si sarebbe rialzata facilmente, ho creduto fortemente che il mio costante impegno avrebbe fatto la differenza. Per questo credo sia necessario dare continuità all’azione amministrativa condotta durante questo primo mandato, con rinnovata spinta etica e senso di responsabilità».

Angelo D’Anna, che la scorsa tornata elettorale si è imposto alla guida della città grazie al largo consenso attribuito al suo progetto civico, si sofferma anche sul quadro politico cittadino attuale.

«Quello che emerge chiaramente dalle candidature proposte, più o meno ufficialmente, è sicuramente lo specchio di una frammentazione che sta interessando tutte le forze politiche, regionali e locali. In un contesto in cui assistiamo a vere e proprie operazioni che definisco ‘camaleontiche’ – spiega –  resto sempre più convinto che il nostro progetto, pur mantenendo la rotta della continuità, rappresenti la vera alternativa alle proposte che si stanno affacciando sulla scena. Ancora una volta è evidente che le segreterie di partito non tengono conto di progetti e proposte ancorate a solide basi programmatiche, si cerca di demolire qualcosa piuttosto che aver voglia di costruire. Si ripropone uno schema trito e ritrito che naturalmente non appartiene al nostro modo di intendere il lavoro al servizio della comunità».

Si rivolge quindi ai suoi concittadini per chiedere, ancora una volta, la loro fiducia alle urne, che saranno aperte in autunno.

«Chiedo ai giarresi di sostenermi ancora una volta con determinazione per poter continuare a compiere altri passi significativi con il secondo mandato. Durante questo breve periodo di campagna elettorale – conclude D’Anna – illustrerò ai cittadini i passi compiuti e quelli ancora da compiere: dal settore economico e finanziario alla gestione rifiuti, dalla pubblica illuminazione all’urbanistica passando per la questione idrica e la manutenzione degli istituti scolastici».

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button