CulturaEventiLibriLifeStyle

Edizioni Creativa apre il calendario di Fenice sotto l’albero

La scrittrice Laura Sciacca conduce i numerosi avventori e curiosi alla scoperta di due romanzi diversi ma con parecchi punti in comune, editi per la Edizioni Creativa, dando vita ad una interessante discussione tra i lettori e gli autori.

Il doppio incontro con gli scrittori Enrico Pomepo ed Enrico Inferrera, autori rispettivamente di Il drago, il custode e lo straniero e de Vite bisestili (Creativa ed.), apre il salotto della libreria Fenice per il ciclo di incontri Fenice sotto l’Albero.

foto Cono Cinquemani

Esattamente come nel calendario dell’avvento, secondo cui ogni giorno e una finestrella e dietro ad ognuna di queste è riservata una sorpresa, la Libreria Fenice apre ogni pomeriggio il suo salotto, fino al 23 dicembre, ad un ospite che incontrerà i suoi appassionati e i lettori. Un alternarsi di scrittori e autrici, artisti e attrici, drammatizzazioni e letture di favole.

La scrittrice Laura Sciacca conduce i numerosi avventori e curiosi alla scoperta di due romanzi diversi ma con parecchi punti in comune, editi per la Edizioni Creativa, dando vita ad una interessante discussione tra i lettori e gli autori. Tante le tematiche toccate durante la serata, la musica, le vite capaci di trasformare quelle degli altri e allo stesso tempo la vita affrontata da tre persone completamente diverse costrette ad indossare delle maschere pur di sopravvirere. Emozioni e condivisioni quelle che genera la lettura “come per l’uomo delle caverne che si riuniva a raccontarsi delle storie a fine giornata”, come dice Inferrera.

“Quando si trova una sinergia tra le persone non la si può lasciare andare, per questo ho voluto fortemente gli autori a Catania” così Laura Sciacca spiega il desiderio di organizzare questo doppio incontro in libreria e numerosissimi sono i lettori pronti a rispondere attivamente desiderosi di dimostrare che, al di la di tutto, oggi più che mai abbiamo bisogno di bellezza condivisa.

Un periodo natalizio all’insegna della buona cultura e della condivisione è quella che da più fronti si propone a catania tra librerie, musei e teatro. Forse questo natale sarà più luminoso non solo nei cuori ma anche nelle menti di ogni catanese. 

Tags
Mostra di più

Alfredo Polizzano

Siciliano di nascita in un tempo indefinito, libraio eclettico ha fatto della curiosità la sua ragione di vita e della bellezza la sua guida. Due grandi passioni professionali, i libri e il teatro, in cui la vita è l'eterno presente di un tempo che non è mai stato ma che sarà per sempre.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.