fbpx
EventiLifeStyle

Eclissi di “sangue”, come ammirare al meglio il fenomeno più suggestivo del 2018

Un evento mozzafiato, uno spettacolo unico. È quello che ci aspetta in occasione dell’Eclissi totale di Luna, che si verificherà venerdì 27 luglio dalle ore 20:30 fino alle 00:30.

Cosa succederà nel cielo venerdì 27?

Sole, Terra e Luna si troveranno perfettamente allineati. Durante l’eclissi di fine luglio il nostro satellite si troverà in prossimità dell’apogeo, cioè alla massima distanza dalla Terra, di poco oltre i 400mila km: in questo tratto dell’orbita la Luna si muoverà più lentamente rispetto a quando si trova in altri punti della sua traiettoria, allungando i tempi di passaggio nel cono d’ombra terrestre. L’eclissi di quest’anno, inoltre, è stata definita la più lunga del secolo.  La sua durata, infatti, è stimata intorno a 1h e 43 minuti. I tempi “record” sono dovuti al movimento della Luna che attraversa il centro dell’ombra della Terra.

“The Blood Moon”, la luna di sangue

L’eclissi totale inoltre, porterà la Luna a tingersi di un insolito color rosso sangue. Da qui, per l’appunto, ha preso il nomignolo “Blood Moon”. La Nasa spiega che il bizzarro fenomeno è dovuto a causa dell’atmosfera della Terra, che si estende oltre il pianeta e la luce solare la attraversa, raggiungendo la Luna.  Durante un’eclissi lunare totale, la luce solare che colpisce l’atmosfera viene assorbita e poi irradiata verso l’esterno. La luce blu è la più colpita. Ciò significa che l’atmosfera filtra la maggior parte prima dall’emisfero orientale della Terra della luce blu. Quel che rimane e la luce arancione e rossa.

Lo spettacolo sarà osservabile in Europa, Africa, Asia, Australia e Nuova Zelanda. In America meridionale saranno visibili in parte le fasi finali dell’eclissi dopo il tramonto del 27 luglio, mentre in Nuova Zelanda prima dell’alba del 28 luglio. L’ America settentrionale, gran parte della zona artica e dell’Oceano Pacifico purtroppo dovrà perdersi questo fenomeno. 

Gli eventi

Catania, in occasione di questo straordinario spettacolo, ha organizzato una serie di eventi che permetteranno ai cittadini di godersi l’Eclissi.

Grazie al Gruppo Astrofili Catanesi, in collaborazione con l’Inaf (Istituto nazionale di astrofisica – Osservatorio astrofisico di Catania), in piazza Europa sarà possibile osservare ai telescopi l’eclisse lunare e i pianeti. Inoltre è prevista una proiezione in diretta, grazie ad una speciale videocamera applicata a un telescopio. Sul posto anche due astronomi dell’Inaf per domande e chiarimenti.

Poesia ed astronomia invece, saranno i caposaldi dell’evento organizzato dalla Badia di Sant’Agata.  “Suggestioni Lunari” prevede una lettura di poesie dedicate alla Luna, a cura degli attori Francesco Bernava e Barbara Gallo, con l’accompagnamento musicale di Armando Xibilia allo Spacedrum. A conclusione dell’evento, sarà possibile la cupola della Badia di Sant’Agata per ammirare il fenomeno astronomico. La quota di partecipazione è di 10,00€.

Anche Acitrezza offre l’occasione di vivere al meglio l’Eclissi. Grazie ad Acitrezz SUP sarà possibile ammirare tutto direttamente dal mare. La quota di partecipazione è 15,00€ e prevede posti in SUP illuminati da led e in canoa.

EG.

 

 

 

 

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.